Esce oggi al cinema Life, l’attesa ultima opera di Anton Corbijn che racconta la vera storia dell’amicizia tra la leggenda della settima arte James Dean e il fotografo Dennis Stock.

A interpretare i due protagonisti del film sono rispettivamente Dane DeHaan, divenuto famoso grazie a due film come il fantascientifico Chronicle e il drammatico Come un tuono, e Robert Pattinson, che si è ormai lasciato alle spalle gli anni di Twilight grazie sopratutto alle sue collaborazioni con David Cronenberg.

Per Corbijn, che si è distinto raccontando la vita di Ian Curtis in Control (e che ha diretto Philip Seymour Hoffman nell’ultimo film prima della morte, La spia), il film ha un sapore quasi autobiografico, dato che l’intera vicenda raccontata in Life riprende una fase molto importante della sua carriera. Il regista ha infatti un glorioso passato da fotografo professionista e ha raggiunto la fama proprio grazie all’incontro fortuito con il musicista Herman Brood, probabilmente la più grande rockstar olandese, che ha contribuito a rendere celebre con i suoi scatti.

Tra i due, proprio grazie a questa collaborazione inaspettata, è nato un forte legame di amicizia non dissimile da quello che si sviluppò in breve tempo tra Dennis Stock e James Dean: “Mi identificavo in quel giovane fotografo che segue un artista che di colpo arriva al successo, e lo lascia indietro”.

Life è infatti incentrato sul servizio fotografico che l’omonima rivesta commissionò nel 1955 a Stock sul divo emergente James Dean che con una manciata di pellicole era già divenuto un modello di comportamento e un’icona per i più giovani.

Dapprima in contrasto, i due avrebbero imparano a conoscersi e apprezzare le rispettive peculiarità, in quello che, nonostante il breve periodo trascorso insieme sarebbe diventato un rapporto di mutuo rispetto e fiducia reciproca: “Jimmy e Dennis imparano l’uno dall’altro. Dennis impara a vedere in una chiave diversa il suo rapporto col figlio, e James Dean scopre l’importanza di avere un amico che ha le sue opinioni e non ti dà sempre ragione”, osserva Corbijn.

Nel cast del film anche l’italiana Alessandra Mastronardi, che nei panni della fidanzata dell’epoca vediamo impegnata ad amoreggiare con James Dean nella clip in esclusiva per Leonardo.it che vi mostriamo qui sotto.