Liam Gallagher è impegnato a preparare un nuovo interessante progetto. Dopo averlo visto partecipare alla partita del cuore allo Juventus Stadium di Torino, l’ex cantante degli Oasis sta progettando il suo ritorno sulle scene musicali.

Liam Gallagher non sta per riformare gli Oasis insieme al fratello Noel, come tutti i fan della band britpop sognano. Mentre le voci di una loro reunion proseguono, il minore dei fratelli Gallagher sta pensando di mettere su una nuova band, di cui potrebbe far parte anche un altro membro prestigioso: Roger Daltrey, il cantante nonché uno dei membri fondatori della storica band britannica The Who.

Il supergruppo composto da Liam Gallagher e Roger Daltrey dovrebbe vedere la luce per partecipare a una puntata speciale di TFI Friday, un programma di culto della televisione britannica trasmesso in patria a cavallo tra il 1996 e il 2000 e che tornerà sugli schermi il prossimo 12 giugno per un appuntamento unico.

Unica potrebbe essere anche l’esibizione del supergruppo capitanato da Liam Gallagher, che però poi, dopo lo show tv, potrebbe magari decidere di continuare a esibirsi. Al momento Liam Gallagher si trova senza una band fissa, visto che, dopo gli Oasis, è terminata pure la breve e non troppo fortunata parentesi con il suo secondo gruppo, i Beady Eye, che si sono sciolti lo scorso ottobre, dopo aver pubblicato due album di non enorme successo commerciale e critico: “Different Gear, Still Speeding” e “BE”.

Decisamente più fortunata invece la carriera del fratello con la sua nuova band, i Noel Gallagher’s High Flying Birds, e quindi al momento Liam Gallagher vede allontanarsi la possibilità di una reunion degli Oasis. Una fonte anonima racconta al tabloid The Sun che il cantante “disoccupato” sta così lavorando con un nuovo gruppo: “Liam ha un bel po’ di tempo libero da quando si sono sciolti i Beady Eye, per cui aveva voglia di provare qualcosa di nuovo. Ha detto ai suoi amici di essere molto annoiato. Forse a parte Noel, sarebbe difficile trovare dei compagni di band migliori di Roger, Ian e Zak. È davvero un supergruppo e la performance sarà memorabile”.

Oltre a Roger Daltrey, dovrebbero far parte del supergruppo anche Ian Broudie, che è il cantante dei Lightning Seeds, band britpop popolare soprattutto negli anni 90, e Zak Starkey, figlio di Ringo Starr dei Beatles e attuale batterista della nuova formazione dei The Who. Tra gli ospiti della puntata speciale di TFI Friday sono poi previsti gli Stone Roses e gli storici rivali degli Oasis, i Blur.