Liam Gallagher, ex leader degli Oasis, è stato accusato da una giornalista americana di essere il padre di sua figlia, una bimba di un anno.

Il “The Sun” aveva lanciato la notizia: “Una rockstar britannica sposata sta disperatamente cercando di tenere nascosto un figlio segreto avuto negli Stati Uniti – si legge – E’ spaventato che la moglie lo lasci. Il cantante, di cui non possiamo fare il nome per ragioni legali, avrebbe concepito il bambino dopo un incontro occasionale.”

La donna pare abbia prima cercato di ricattare il cantante, minacciando di parlare con la moglie Nicole Appleton, ma non riuscendo ad ottenere nulla dal cantante sembra sia poi passata alle vie legali, trascinandolo in tribunale.

“E’ in debito con lei, non solo moralmente ma anche secondo la legge. Lei è sicura che sia lui il padre e sa che riceverà una somma sostanziosa. Aveva già successo prima di incontrarlo, ma ora si è sistemata per tutta la vita” hanno dichiarato alcuni amici della donna.

In seguito alla notizia putiferio in casa Gallagher, ma c’era da aspettarselo… secondo una fonte vicina alla coppia: “So che sua moglie si è infuriata e lo ha cacciato fuori si casa, lanciando i suoi vestiti in mezzo alla strada”.