Gianmarco Valenza, reduce dal tradimento in diretta di Aurora Betti a “Temptation Island“, adesso è uno dei nuovi tronisti di “Uomini e Donne“. Il ragazzo, come prima esperienza nel salotto di Maria De Filippi, si è trovato ad affrontare proprio l’ex fidanzata, accolta in studio dai fischi del pubblico.

Per la prima volta la Betti, pur non rinnegando le scelte fatte, ha voluto porre le sue scuse a Gianmarco. sottolineando il fatto che il loro rapporto all’epoca già vacillava:

“Gianmarco sa che ero esausta del nostro rapporto. Ho fatto i miei sbagli e per questo chiedo scusa. Il bacio con Giorgio era voluto e mi aspettavo che Gianmarco capisse prima che tra noi era finita. È stato lui a voler partecipare a Temptation Island, voleva mettermi alla prova e vedere se io riuscivo a essere gelosa. Purtroppo, è andata com’è andata e mi scuso con lui per essere stata troppo dura. Non dovevo chiamarlo ‘burattino’, né dovevo accusarlo di non avere personalità. Evidentemente non era amore. Per lui provavo solo un grosso affetto“.

Intenerito da queste parole il tronista ha accettato le scuse dell’ex compagna, non dimenticando però la poca sincerità che lei gli ha riservato durante il reality show:

Accetto le sue scuse ma ancora non capisco il suo comportamento. Mi ha fatto fare una figuraccia di fronte all’Italia intera. Mi aspettavo più sincerità da parte sua. Doveva dirmi che non era innamorata di me e uscire prima dalla trasmissione.  Io l’ho sempre rispettata”.

A completare il teatrino non poteva mancare Giorgio Nehme, tentatore che era riuscito a far cadere nella sua trappola Aurora e che ha voluto dire la sua, difendendo a spada tratta la ragazza:

“Aurora non va attaccata. Ha avuto il coraggio di tradire il suo fidanzato di fronte a tutti. Molte altre donne non hanno lo stesso carattere. È stato Gianmarco a sbagliare: doveva chiedere un confronto con lei prima del nostro bacio. Ha atteso troppo. Doveva capire che sarebbe finita male”.