Domani sera, Mercoledì 22 ottobre 2014, in diretta alle ore 21.10 su Italia 1, nuovo appuntamento con “Le Iene show”. Conducono Ilary Blasi, Teo Mammucari e la Gialappa’s Band (Giorgio Gherarducci, Marco Santin e Carlo Taranto).

Tra i servizi di questa puntata:

  • Ogni giorno, dopo viaggi estenuanti dall’Egitto, dal Marocco, dalla Siria, dall’Albania e dal Kosovo, arrivano a Milano decine e decine di ragazzini tra i 14 e i 17 anni non accompagnati né da genitori né da parenti adulti. Alcuni trovano subito ospitalità tramite gli Uffici del Pronto intervento Minori del Comune, ma in tanti devono tornare nei giorni successivi perché i posti delle comunità che dovrebbero accoglierli non bastano. Nel frattempo sono costretti ad arrangiarsi come possono e,  affamati e senza soldi, dormono per strada o nelle stazioni. Andrea Agresti documenta questa drammatica situazione, raccoglie le testimonianze di alcuni ragazzi, intervista un portavoce del Comune di Milano e l’Assessore comunale alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino.
  • Dopo i recenti fatti di cronaca delle ultime settimane, Nadia Toffa si occupa di obesità e discriminazione ad esso correlata.   Qualche giorno fa su twitter si è verificato un acceso scambio di battute tra il rapper Fedez, una giovane fan del cantante e il Vice Presidente del Senato Maurizio Gasparri. Quest’ultimo in un tweet si riferisce a Fedez chiamandolo #cosodipinto. Il rapper risponde: “caro gasparri, io sono sporco all’esterno, ma giudicare le apparenze è atteggiamento tipico di chi è sporco dentro”. A questo punto, una ragazzina di 13 anni in difesa del suo idolo ribatte: “caro #gasparripdl “il coso colorato” è una persona pulita, umile, a differenza tua che sei sporco e te lo credi perché sei un deputato”. Ma Gasparri risponde sul social network alla ragazza scrivendole “meno droga, più dieta, messa male”. Nadia Toffa si occupa della vicenda e intervista la giovane, Maria Pia.
  • La Iena si occupa anche della polemica scatenatasi intorno al Ministro della Salute Belga, il medico Maggie De Block, in seguito al tweet di un giornalista della tv pubblica fiamminga: “Il Belgio ha d’ora in poi una Ministra della Salute pubblica obesa, qual è la sua credibilità?” e“Se uno decide che se sei obeso non puoi fare il Ministro della Salute è una decisione basata sull’immagine falsa degli obesi e anche della salute”
  • Filippo Roma si reca a Cese Preturo, un paese vicino al capoluogo abruzzese, dove più di un mese fa è crollato il balcone di un edificio del progetto C.a.s.e., piano che prevedeva la costruzione in tempi record di “Complessi Antisismici Sostenibili Ecocompatibili” nel comune dell’Aquila per coloro che hanno perso la casa nel terremoto di cinque anni fa. La Iena intervista le persone che risiedono in queste abitazioni e testimonia come alcune case presentino diverse crepe sui muri, balconi pericolanti, fessure sul pavimento e problemi d’infiltrazioni di acqua. In molti, quindi, temendo nuovi crolli, sono costretti a trasferirsi altrove nuovamente.

Appuntamento a domani sera con i servizi de Le Iene di Italia Uno.

Photocredit: Le Iene