Le iene Stefano Corti e Alessandro Onnis, già coppia dei coinquilini della passata edizione di Pechino Express, stati aggrediti in casa Marquez tanto da finire in ospedale per le aggressioni subite. Le due iene si sono recati in casa di Marquez per provocare il pilota spagnolo dopo la vicenda sportiva con Valentino Rossi che tutti conosciamo: Valentino sembra aver provocato la caduta di Marquez nell’ultimo gran premio in Malesia.

Direttamente dalla pagina Facebook del programma di intrattenimento e inchiesta di Italia Uno si legge:

Le nostre Iene Stefano Corti e Alessandro Onnis oggi pomeriggio sono andati in Spagna per provare a consegnare al pilota di Motogp Marc Marquez la “Coppa di Minchia”, uno speciale premio ideato per celebrare le “gesta” del campione spagnolo. Ma le cose non sono andate come i due si aspettavano. “Siamo arrivati nei pressi dell’abitazione dei genitori del pilota dove abbiamo incontrato Marc Marquez, suo padre, suo fratello e un loro amico. Quando abbiamo provato a consegnare la nostra coppa siamo stati aggrediti e nella colluttazione hanno rotto la telecamera e sottratto le schede video. Probabilmente volevano una coppa più grossa”. Stefano ed Alessandro ora sono in ospedale dove si stanno facendo medicare le lesioni riportate.

Le performance delle due Iene in questa edizione del programma sono sempre al limite della legalità e del rispetto della privacy. Solitamente le iene Corti e Onnis cavalcano l’onda e la notizia della settimana e dopo #Escile non potevano non raccontare a modo loro la vicenda Rossi- Marquez. Lo stesso Corti annunciava così la missione impossibile su Facebook: “No non siamo in coda ad Expo ma ci stiamo imbarcando per un’altra missione impossibile! Per il momento il protocollo è top secret. #ignoranzaontheroad

Il racconto integrale della vicenda andrà in onda nella prossima puntata de Le Iene lunedì sera.