Questa sera, martedì 11 marzo 2014, alle ore 23.50 su Italia 1, appuntamento in seconda serata con “Le Iene”. Conducono Ilary Blasi, Teo Mammucari e la Gialappa’s

Paolo Calabresi si occupa dello IAL (Innovazione Apprendimento Lavoro), un impresa sociale operante in Italia nel campo della formazione professionale, fondata su iniziativa della CISL. La Iena intervista alcuni dipendenti che raccontano come in molti non ricevano lo stipendio da 7 mesi, nonostante continuino ad andare a lavorare tutti i giorni. Calabresi chiede spiegazioni ad alcuni esponenti della CISL.

Mauro Casciari torna ad occuparsi della storia di una donna, Stella, che lavorava in Italia per una multinazionale svizzera, accusata dai due proprietari di aver rubato 5 milioni di euro. Nonostante, dopo anni di processi, la donna sia stata proclamata innocente,  il fisco le ha chiesto di pagare 711.000 euro di tasse sui soldi che lei, come sancito da due tribunali, non ha preso. Dopo diverse vicissitudini, la donna racconta di aver ricevuto dall’Agenzia delle Entrate un’istanza di annullamento. Dopo pochi giorni, però, è arrivata una nuova comunicazione, sempre da parte dell’Agenzia delle Entrate, che stabiliva che la somma da pagare veniva ridotta da 711.000 euro a 350.000 euro.