Avevamo annunciato già da qualche tempo il suo ritorno nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, governi e censura permettendo. Ora è finalmente arrivato il tanto atteso momento. Oliver Stone ritorna sul grande schermo con un film insolito, Le belve, per il quale c’è una data d’uscita e circolano numerose curiosità.

Chi si aspetta un film sullo stile di Stone, questa volta, rimarrà piacevolmente sorpreso. L’evoluzione passa dal confronto, e il confronto concerne il trattamento di tematiche e immagini che un regista può decidere di provare almeno una volta nella vita. Così, come scrivono molti critici, il film Le belve è diretto di Oliver Stone, ma sembra quasi un film di Quentin Tarantino. Ciò si evince dalla cruda rappresentazione di alcune scene: teste mozzate, atti crudeli, mischiati con quel filo d’ironia che contraddistingue il genere pulp e tiene gli spettatori incollati alla loro poltroncina.

Stone, che ha vinto ben tre premi Oscar, sa fare molto bene il suo lavoro. Le belve è l’ennesima conferma delle sue qualità, della sapienza con la quale riesce a trasporre cinematograficamente un’opera romanzata.

Il film è infatti tratto dal best seller di Don Winslow e si serve dell’aiuto di un cast di attori di primordine: da Aaron Johnson aTaylor Kitsch, da Blake Lively, a Salma Hayek, fino ad arrivare all’immenso Benicio Del Toro.

L’appuntamento nelle sale è per il 25 ottobre prossimo.