Sono passati 20 anni da quel lontano 1993 quando una timida e un pò goffa Laura Pausini saliva sul palco del Teatro Ariston, in occasione del Festival di Sanremo, per presentare al popolo italiano la canzone che, a sua insaputa, l’avrebbe fatta vincere nella categoria ‘Nuove Proposte’  che l’ha resa la più grande pop star italiana in tutto il mondo: La Solitudine.

Sapere che sono passati vent’anni mi fa sentire emozionata ma soprattutto piena di carica ed energia, mi sembra ieri. Sono stata così fortunata da dover ringraziare ogni giorno la vita, per avermi dato il privilegio di vivere questi 20 anni sui palcoscenici più importanti del mondo e ancora mi ha vista viaggiare, dandomi la possibilità di crescere al fianco delle persone che hanno rivoluzionato il mio cammino e il mio destino: i miei fans. Dopo vent’anni insieme inizio a prepararmi per i prossimi venti.. E molte sono le cose che ho intenzione di fare, scrivere e cantare, insieme a loro“.

Con queste parole Laura Pausini, che l’8 febbraio è diventata mamma della piccola Paola, ringrazia i suoi fans e lancia un’edizione speciale de La Solitudine, disponibile su iTunes (clicca QUI per acquistarla) dal 26 febbraio fino al 5 marzo.

Si tratta di un medley del celebre brano interpretato in italiano, spagnolo e inglese: La Solitudine La Soledad Loneliness: medley 2013.

A questa iniziativa discografica è legata anche una trovata commerciale che propone gadgets commemorativi speciale (QUI potete acquistarli).

E mentre Laura ringrazia anche Marco per essersene andato, andiamo a riguardarci l’esibizione di quel lontano 1993: