Duro scontro a L’arena di Domenica in, oggi pomeriggio, tra Massimo Giletti e Mario Capanna ex consigliere regionale che qualche settimana fa era stato preso di mira dal conduttore poiché difendeva “per una questione di principio” i vitalizi, paragonandoli alle pensioni. All’ex consigliere infatti, non era andata giù la proposta della sua regione, la Lombardia, di decurtare il 10% del vitalizio. La scorsa settimana Capanna aveva indetto una conferenza stampa per ribadire il suo concetto e aveva sfidato Giletti (ma anche Enrico Mentana e il direttore del Tg4 Mario Giordano) ad un confronto televisivo:

“Voglio vedere se stasera Mentana darà conto di questa conferenza stampa, se il Tg4 ne darà conto, se Giletti, che ci ha massacrato qualche giorno fa, ne darà conto”.

Giletti non si è di certo lasciato sfuggire l’occasione ed ha subito colto la provocazione, rispondendo a Capanna:

“ (…)chi sta anche un giorno, un mese col sedere in Parlamento non ha un diritto acquisito ma un privilegio! Io non ti ho massacrato, ti ho cercato per chiederti di parlarne qui. Quando una regione ti chiede di decurtarti il 10%, forse invece di fare ricorso dovresti dire ‘Aiutiamo questo paese’.”.

Oggi, Mario Capanna ha chiesto un confronto faccia a faccia con Giletti per chiarire la sua posizione e durante la puntata la discussione è stata molto animata. L’ex consigliere senza mezzi termini ha subito inveito contro il conduttore:

“Non si è mai visto un conduttore televisivo che per 29 minuti si arrabbia con un assente, lei ha violato le regole basilari del corretto giornalismo”

Giletti, ha cercato di interromperlo ma questi ha subito ribadito: “Fare i soliloqui come ha fatto la scorsa volta è facile stavolta sarà più difficile”. E questo già annunciava che non sarebbe stata di certo una conversazione pacifica tra i due.

Capanna è un fiume in piena e risponde punto per punto alle accuse lanciategli dal programma, accusando la trasmissione di non essere stata obiettiva e corretta nel racconto della vicenda. La situazione poi però si scalda e sfocia in un botta e risposta che rimarrà sicuramente negli annali della tv: “Non giochi con le parole, stia ai fatti!” Incalza Giletti, Capanna continua a ripetere che ciò che è stato detto nella trasmissione corrisponde al falso e guarda ossessivamente l’orologio chiedendo che questo battibecco venga tolto dal tempo che gli è stato messo a disposizione per replicare, una cosa davvero assurda tanto che Giletti gli da del matto.

Il botta e risposta sui compensi

A fronte della richiesta del conduttore di dichiarare quanto guadagna mensilmente, l’ex consigliere regionale risponde: “Lei quanto guadagna? Quanti soldi prende dalla Rai?” “Io non sono un politico”-ribatte Giletti- “Non importa, la Rai è servizio pubblico pagato con i soldi pubblici”, controribatte Capanna,“Se lei si informasse bene, saprebbe che quando Brunetta è venuto qua, sono stato l’unico conduttore a dirlo: 330 mila euro all’anno lordi”.

Giletti, a questo punto si innervosisce e alza la voce: “Io non sono eletto dal popolo italiano, io ogni anno, se questo programma non funziona vado a casa caro Capanna!! Lei dica la verità a chi ci sta guardando, risponda: quanto guadagna di vitalizio? Io se sbaglio vado a casa, lei quei soldi li prende tutta la vita!!”.

Le acque sembrano calmarsi, il botta e risposta continua, Capanna dice di voler difendere i diritti acquisiti di tutti, fino a quando a fine intervista sbotta: “Paghiamo un canone per farci rincoglionire da te e altri come te. Mi avete rubato il tempo” e Giletti: “Voi rubate i soldi (legalmente) in questo modo a chi è onesto, invece.” . Tra insulti e minacce di querele, l’intervista si conclude con il conduttore de L’Arena che, preso da un impeto di nervosismo, getta il libro dell’ex consigliere per terra e manda la pubblicità. Al rientro dal nero pubblicitario Capanna pretende che il conduttore raccolga il libro gettato per terra, Giletti riconosce l’errore, si scusa per il gesto, e congeda l’ospite invitandolo per un’altra puntata.

Il video:

Clicca al link di seguito per il video integrale
Giletti Vs Capanna: a L’arena volano insulti e…