Un Massimo Giletti furioso contro l’avvocato Antonio Crocetta nella puntata de L’Arena il talk show del primo pomeriggio domenicale di Rai Uno. L’argomento principale era il caso dei biglietti gratis al San Paolo di Napoli per i consiglieri comunali ma l’avvocato ha iniziato ad accusare la Rai di dedicare poco spazio, in studio era presente anche Matteo Salvini,  in televisione al meridione:

“Dobbiamo parlare degli investimenti che non si fanno nel Sud, però lei non ne può parlare. Voi non fate questo tipo di interventi perché la Rai non vuole parlare del Meridione. Voi parlate solo di problemi minimalisti. Lei sta facendo campagna elettorale, Giletti. Il governo è assente su Napoli”.

Giletti ha bloccato l’intervento di Crocetta e con spirito aziendalista ha difeso la televisione pubblica così :

“Questo non glielo permetto, la Rai ha gente che fa un lavoro straordinario. Voi iniziate a far andare avanti la vostra città che è indecorosa in certi punti. Se lei esce dalla centrale della stazione uno trova immondizia in tutti i vicoli. I napoletani subiscono gli effetti di una politica molto scarsa. Lei non dia regole alla Rai, che ha fatto un grande lavoro andando a raccontare con film e fiction i problemi della camorra”.

Poi il conduttore ha avuto uno scambio di battute anche con Sandro Fucito, assessore al Patrimonio di Napoli: “Io capisco che oggi c’è ospite Rita Dalla Chiesa, quindi lei ricorda Forum, i processi… questo non è un processo. Cerchiamo di parlare nei tempi giusti”.

La prossima edizione de I Duellanti sarà un racconto di tutti gli scontri televisivi tra Giletti e gli ospiti de L’Arena di Domenica IN ?

Fucito ha risposto lamentandosi del fatto che non gli è stato dato abbastanza spazio poiché è in collegamento.

Dopo la tele-rissa tra Pierluigi Diaco e l’on. Cito (qui il video) anche su Rai Uno non sono mancati i momenti di tensione.