Dopo essere stata ”Poker face” per Lady Gaga è arrivato il momento di essere “Versace face”. La cantante è infatti il nuovo volto della campagna spring/summer 2014 della celebre griffe di moda. A dare la notizia è stato prima uno scatto tratto dal servizio fotografico, postato venerdì 22 novembre su Instagram.

Poi, sabato 23, dall’account Twitter ufficiale della maison Versace è partito questo messaggio. «#Versace proudly confirms @LadyGaga as the face of SS14 campaign shot by Mert Alas & Marcus Piggott» (Versace è orgogliosa di confermare Lady Gaga come volo della campagna Primavera/Estate 2014, realizzata da Mert Alas & Marcus Piggott». I fotografi, l’uno turco di Ankara (Alas), l’altro gallese di Bangor (Piggott) sono tra i più quotati del momento, e hanno ritratto Gaga su un sofà di seta, prima con un abito color glicine fasciante più di una seconda pelle (e con spille di dimensioni monstre raffiguranti la Medusa, simbolo di casa Versace), poi in total black, con la borsa in pelle nera, icona della nuova collezione, in primo piano. In entrambi gli scatti Gaga ha capelli lunghi e lisci, tanto ossigenati da sembrare quasi bianchi. La somiglianza con Donatella Versace è, per quanto voluta, impressionante.

Gaga e Donatella si conoscono da tempo. L’artista aveva indossato nel 2011 una creazione vintage Versace per il video di “Edge of Glory” e da allora era nata una sorta di amicizia. Glorificata dalla canzone “Donatella”, presente nella tracklist del nuovo album della Germanotta, “ARTPOP”. I segni di una possibile collaborazione tra la maison e l’artista si erano poi intensificati. Lady Gaga aveva indossato ben tre abiti Versace alla sua ultima apparizione al Saturday Night Live, il 16 novembre, e aveva tweettato entusiasta: «Thank u to @versace for the beautiful custom costumes they designed for all my performances on the show! #SNLVersaceGaga am I dreaming?» (grazie a Versace per i meravigliosi costumi creati apposta per le mie performance durante lo show#SNLVersaceGaga, sto forse sognando?). Un ennesimo capo della medesima griffe era stato indossato da Gaga alla cerimonia degli American Music Award il 24 novembre.

Se Gaga è molto soddisfatta della collaborazione, lo stesso si può dire di Donatella Versace, che ha dichiarato al Corriere della Sera: «Sono contenta che la mia amica Lady Gaga sia il volto della nuova campagna Versace. Volevo catturare la sua vera bellezza e il suo spirito con immagini eleganti e affascinanti. Per me è come una di famiglia, l’incarnazione del Dna Versace… In tutto quello che fa Lady Gaga dimostra alle donne che si può essere qualsiasi cosa si voglia essere. Non importa che tu voglia apparire provocatoria o classica, il tuo aspetto rifletterà sempre la tua volontà o di controllarti o di divertirti, in ogni caso di catturare l’attenzione. Per la campagna Versace ho voluto che Lady Gaga mostrasse il suo lato sofisticato e glamour esaltando la sua eleganza e la sua pura bellezza, sicuramente un’immagine inaspettata e inedita. È questo che la cliente Versace troverà affascinante».