Le piace stupire, e questo l’avevamo capito, ma stavolta forse ha un po’ esagerato.

Durante il suo concerto a Vancouver (Canada) di venerdì scorso Lady Gaga ha indossato un reggiseno con tanto di fucili d’assalto montati sopra. E negli Stati Uniti è subito polemica.

Visto il poco tempo trascorso dall’orribile strage di Newtown (Connecticut) e i duri dibattiti sul possesso di armi da fuoco nel Paese, la sua ultima provocazione è stata ovviamente poco gradita.

Contro la cantante si sono avventate associazioni che lottano per mettere al bando armi, che troppo facilmente oltreoceano circolano nelle strade e nelle famiglie.

La popstar Gaga (foto by InfoPhoto) stavolta ha fatto un passo indietro confessando la scelta decisamente poco azzeccata del suo abbigliamento per la performance.

Miss Germanotta ha infatti fatto sapere di aver fatto modificare il reggiseno per i prossimi live: i fan non lo vedranno più sul palco. Grazie a Dio.

Ecco il video: