Dopo la delusione di “ArtPop“, Lady Gaga torna in scena con una nuova scommessa dalle note jazz. Affiancata da Tony Bennett, la cantante si reinventa con l’album “Cheek To Cheek“, trainato dal singolo “Anything Goes” di Cole Porter, in uscita il 23 settembre (leggi di più sul nuovo singolo).

L’incontro tra le due star è avvenuto per la prima volta nel 2011, ad un Gala di New York, in questa sede Bennett ha chiesto a Lagy Gaga di duettare per “Duets II” e così è nato “The Lady is A Tramp”.

In “Cheek To Cheek” troveremo sia i classici standard jazz, cantati dal magico duetto, che performance soliste (guarda il video hot di Lady Gaga).

L’album è stato registrato a New York e la lavorazione è durata quasi un anno.  Oltre ai due artisti principali hanno collaborato i membri del quartetto di Bennett Mike Renzi, Gray Sargent, Harold Jones e Marshall Wood, il pianista Tom Lanier e Il trombettista jazz Brian Newman, amico e collega di lungo corso di Lady Gaga, insieme al suo quintetto jazz di New York (scopri cosa combina Lady Gaga durante un concerto).

Il disco vanta anche la presenza di jazzisti come Joe Lovano (sax tenore) e il flautista Paul Horn, recentemente scomparso.

(Foto by InfoPhoto)