Classe 1986, cantautrice e attivista statunitense, è Lady Gaga, eccentrica popstar che deve il suo nome d’arte alla passione per i Queen, alla canzone Radio Ga Ga. Nei primi anni della sua carriera come cantautrice Lady Gaga si mantiene lavorando come spogliarellista e ballerina di Burlesque nei club di Manhattan.

Dopo il lancio dell’album “The Fame”, che ha lanciato i singoli di successo planetario Just Dance e Poker Face, la cantante diviene la nuova icona Pop a livello mondiale, spesso paragonata all’illustre collega Madonna. Ma l’artista di origini italiane famosa anche per i look estrosi ed eccessive con cui sfila sui red carpet, che la rendono una delle star più paparazzate del pianeta (foto by InfoPhoto).

nel 2009 ha pubblicato la ristampa dello stesso con otto brani inediti The Fame Monster. Nel 2011 è uscito il secondo album di inediti Born This Way, nel 2013 è uscito Artpop, mentre l’anno successivo è stato pubblicato Cheek to Cheek, in collaborazione con Tony Bennett. In totale, ha venduto mondialmente 27 milioni di album e 125 milioni di singoli dal 2008.

Nell’ultimo anno (2014) il suo singolo “Bad Romance” è stato certificato disco d’oro dalla RIAA e ha ricevuto il “Digital Diamond Award” per le oltre 10 milioni di copie vendute digitalmente, cosa che ha reso Lady Gaga la prima artista femminile nella storia a ricevere tale riconoscimento.

Oltre alla carriera musicale, Lady Gaga difende da sempre i diritti della comunità LGBT e ha contribuito all’abrogazione della legge “Don’t ask, don’t tell”. Ha anche partecipato a diversi gay pride, dove si è spesse volte esibita.

Lady Gaga inoltre offre il suo contributo anche nella lotta all’HIV, in collaborazione con Cyndi Lauper, ha infatti lanciato una linea di rossetti della MAC Cosmetics i cui ricavati sono stati donati ad associazioni per la prevenzione dell’AIDS. Gaga e sua madre hanno anche fondato un’associazione, la “Born This Way Foundation”, che vuole sostenere i giovani riguardo tematiche importanti quali l’autostima, il benessere e la battaglia contro il bullismo.