Non è certo passata inosservata la prima puntata di American Horror Story: Hotel e in particolare la partecipazione di Lady Gaga. La quinta stagione della serie televisiva creata da Ryan Murphy ha preso il via ieri sera negli Stati Uniti sulla rete FX e le scene scabrose non sono mancate.

Per Lady Gaga non si tratta della prima volta come attrice, la popstar ha infatti già fatto piccole partecipazioni in Machete Kills e in Sin City – Una donna per cui uccidere di Robert Rodriguez, però quello in American Horror Story: Hotel si preannuncia fin da subito il suo ruolo più importante e anche quello più discusso.

Lady Gaga ha voluto celebrare l’esordio americano di American Horror Story: Hotel con una immagine parecchio esplicita postata sul suo profilo Instagram e diventata anche la sua nuova foto profilo su Twitter, in cui appare in topless e sporca di sangue, mentre in bocca ha una sigaretta e mostra il (doppio) dito medio all’obbiettivo fotografico.

Altrettano trasgressivo è il ruolo interpretato da Lady Gaga nella serie tv. La cantante veste i panni della Contessa, la proprietaria dell’Hotel in cui è ambientata la nuova stagione di American Horror Story. La Contessa si è subito resa protagonista di un’orgia a quattro che ha visto coinvolto anche il suo compagno, Donovan, interpretato da Matt Bomer, oltre che di un doppio omicidio e di una scena in cui fa sesso con un morto. Un esordio più scandaloso e perverso non poteva quindi esserci, persino per una regina delle trasgressioni come lei. E non è che il primo episodio di una stagione che si preannuncia davvero ricca di sorprese.

Riguardo alla prova di Lady Gaga come attrice, un parere più che positivo è arrivato dall’autore della serie Ryan Murphy, che le ha già chiesto di partecipare anche alla stagione successiva di American Horror Story. Murphy ha infatti dichiarato su Twitter: “Lady Gaga è talmente splendida nella quinta stagione di American Horror Story che ieri le ho chiesto ufficialmente di unirsi alla sesta. Dì di sì!”.