Nelle sale cinematografiche a partire da oggi, 3 novembre, La ragazza del treno è un film prodotto dalla Dreamworks Pictures. Diretto dall’attore e ora anche regista Tate Taylor (come attore l’abbiamo visto in pellicole quali Il Pianeta delle Scimmie e Un gelido inverno), La ragazza del treno è un film basato sull’omonimo bestseller di Paula Hawkins.

La storia che ci viene raccontata è quella di Rachel, una ragazza devastata dal recente divorzio affrontato e per nulla capace di accettare la fine del suo matrimonio, con annesso tradimento da parte del marito. In questa situazione psicologica precaria, Rachel inizia ad osservare in modo ossessivo una coppia che abita in una casa che ogni giorno vede mentre viaggia in treno. Una coppia apparentemente perfetta. Apparentemente appunto. Una mattina, proseguendo le sue osservazioni dal finestrino del treno, Rachel vede una scena per lei sconvolgente e da quel momento si trova coinvolta in un caso misterioso e sconcertante.

Tutti questi elementi della trama fanno de La ragazza del treno un thriller psicologico in cui menzogne e verità e realtà e apparenza si mescolano e si intrecciano inevitabilmente. Nulla è come appare, ricordate questo mentre lo guardate al cinema.

Il cast del film è composto dagli attori Emily Blunt ( che interpreta il personaggio di Rachel), Luke Evans, Rebecca Ferguson, Justin Theroux e Haley Bennett. La sceneggiatura è stata scritta da Erin Cressida Wilson.

Qui, in esclusiva per Leonardo.it, una clip tratta dal film La ragazza del treno: