L’8 giugno ritornerà al cinema uno dei mostri classici della scuderia Universal, La Mummia.

Il protagonista del film, che si preannuncia come un action movie dalle sfumature horror, è l’immarcescibile Tom Cruise, unico attore non proveniente da un ambito sportivo ancora in grado di eseguire in prima persona stunt spettacolari come quelli mostrati nel secondo trailer da poco pubblicato.

L’interprete è al centro della rivisitazione della leggenda resa celebre dal cinema. Quella de La Mummia è infatti la storia di un’antica regina (che ha le fattezze della Sofia Boutella di Kingsman – Secret Service e Star Trek Beyond) creduta sepolta in una cripta in profondità sotto il deserto. Il suo destino regale le è stato ingiustamente strappato via, e oggi dopo essersi risvegliata porta con sé una malvagità cresciuta con lei nel corso dei millenni e terrori che sfidano la comprensione umana.

Cruise e Boutella sono affiancati da un cast d’eccezione che comprende anche Annabelle Wallis (nel prossimo King Arthur e nella serie televisiva Peaky Blinders), Jake Johnson (Jurassic World) e Courtney B. Vance (American Crime Story: The People V. O. J. Simpson).

Nei panni del Dottor Jekyll – Mr. Hyde troviamo Russell Crowe, a conferma delle voci che vogliono un universo narrativo dei mostri firmato Universal, sulla falsariga di quanto fatto dalla Marvel con gli Avengers. Alla regia de La Mummia siede invece il cineasta Alex Kurtzman, già autore della commedia Una famiglia all’improvviso.