Ogni anno la televisione dedica una programmazione speciale al Giorno della Memoria, che si celebra il 27 gennaio. Mediaset, Sky e Rai si occuperanno della ricorrenza con approfondimenti, inchieste, interviste, film, docufilm e documentari su gran parte dei suoi canali. I programmi andranno in onda, ovviamente, il 27 gennaio, ma anche nei giorni che precedono e seguono la storica data.

Rai 1

Alle ore 10.55 il TG1 seguirà la celebrazione del Giorno della Memoria in diretta dal Quirinale alla presenza del Presidente della Repubblica.

La Vita in Diretta avrà uno spazio dedicato.

Rai 2

In seconda serata sarà trasmesso lo speciale “Gino Bartali – il ciclismo e la guerra” Documentario sul grande sportivo italiano, campione nel ciclismo e nella vita: un eroe di guerra che nel secondo conflitto mondiale ha contribuito a salvare la vita di moltissimi ebrei.

Rai 3

Chi l’ha visto alle ore 21.05 riserverà uno spazio ad una storia dedicata alla Shoah. Pino Rinaldi intervisterà lo storico-sociologo Nico Pirozzi che anni fa, negli archivi di Yad Vashem, il maggiore archivio della memoria della Shoah, scoprì i nomi di un gruppo di persone provenienti da Altavilla Silentina, in provincia di Salerno: 16 uomini, 10 donne, 3 ragazzi e 2 bambini. Tutti questi, pur avendo un nome di chiara origine ungherese, Mitzger, risultavano nati o residenti nel comune campano di Altavilla Silentina.

Rete 4

Mercoledì 27 andrà in onda alle 21.10 “Il bambino nella valigia”. «Un film necessario», ha commentato Elmar Krekeler, del quotidiano “Die Welt”, sulla forza del messaggio espresso dall’opera diretta da Philipp Kadelbach.

A seguire, l’importante ed esclusivo documentario “No Asylum: senza via di scampo – La vera storia di Anna Frank” (2015, “No Asylum: The Untold Chapter of Anne Frank’s Story”).

La serata si chiude con la riproposizione del documento-verità di Alfred Hitchcock sui campi di sterminio nazisti “Memory of The Camps – Memoria dei campi”.

Canale 5

Gioca d’anticipo mandando in onda Martedì 26 in seconda serata l’omaggio all’«International Holocaust Remembrance Day», “Il pianista”, film premiato con la Palma d’Oro a Cannes nel 2002.

Iris

Martedì 26 gennaio, alle ore 21.00, Iris – con Ferruccio de Bortoli chiamato a commentare in apertura e chiusura del film il tema dell’Olocausto – presenta “Appartamento ad Atene”, opera prima di Ruggero Dipaola, tratto dal romanzo omonimo di Glenway Wescott, con Richard Sammel e Laura Morante.

Sky Arte

Alle 20.00 in prima tv su Sky Arte HD (120 e 400 ) in onda il docu-film Il Diario di Anna Frank – La Sorella Segreta, con protagonista Eva Schloss, amica d’infanzia di Anna e poi diventata sua sorellastra dopo la guerra, visto che il padre di Anna, Otto, diventa suo patrigno.

Sky Sport

Federico Buffa racconta Arpad Weisz (su Sky Sport 1 HD alle 18.30 e su Sky Sport 3 HD alle 23), la storia del grande allenatore di Inter e Bologna deportato a ucciso ad Auschwitz.

Le Reti televisive generaliste e specializzate, la radio e il web ricorderanno l’Olocausto con servizi giornalistici, dirette, approfondimenti, interviste, programmi, testimonianze, film e fiction sull’argomento. Un’ampia copertura informativa degli eventi legati al “Giorno della Memoria” sarà assicurata da tutti i Tg e i Gr, a cominciare dalla celebrazione del “Giorno della Memoria”.