Federico Baccomo l’autore del romanzo di successo Studio Illegale, ritorna sul grande schermo con il suo nuovo libro, La gente che sta bene (qui la scheda del film), trasposto sul grande schermo da Francesco Patierno e interpretato da un cast di tutto punto formato da Claudio Bisio, Diego Abatantuono e Margherita Buy.

Il film racconta la combattiva reazione di un avvocato sicuro di sé che si considera “intoccabile” quando, causa crisi e precarietà, il suo mondo di agi e sicurezze finisce per traballare pericolosamente. ”Questa non è la gente che sta bene, questa è la gente che fa star male la gente… Se tu non sei proprio il prototipo del cattivo, in qualche modo permea tutto il disagio, il malessere. Solo i veri cattivi assoluti riescono a restarne fuori, lui non è così cattivo” commenta Patierno. E l’intento del film è proprio raccontare questi personaggi che quando perdono certezze diventano goffi.

Tutte le fragilità vengono fuori nel momento in cui viene meno un mondo certo, fatto di illusioni, di gabbie dorate e armature che si spezzano nel vero momento del bisogno.

Ciò che piace agli attori è la commistione tra dramma e commedia, il riso amaro che ne scaturisce: “C’è un po’ di cinismo e anche una comicità involontaria, ammesso che arrivi, io me lo auguro”.”Le scene che facciamo noi insieme sono molto forti e alcune fanno molto ridere, credo….. Il cinismo è esasperato a un punto tale che quando lui è cinico e io sono ancora più cinico e veniamo messi a contatto, c’è un’esplosione di risate. E’ una risata contenuta, però è divertente“.

La pellicola sarà nei cinema a partire dal prossimo 30 gennaio 2014.