Il Segreto” sbaraglia tutti. La soap opera è ormai utilizzata da Canale 5 per vincere con ascolti esorbitanti il palinsesto delle reti concorrenti. Così è successo per “Si può fare” di Carlo Conti, e stesso destino avrà sicuramente “Senza parole“, lo show di Antonella Clerici che per questa settimana è anticipato a giovedì, stesso giorno di programmazione della soap, per via della “Serata Evento” del 25 aprile.

La Clerici, consapevole della sconfitta annunciata, è infatti apparsa un pò amareggiata già ieri nell’apertura de “La prova del cuoco”:

“Cosa resta di me il lunedì… Sono esausta, stamattina veramente sono stanca, l’età avanza, non è facile. Una volta avevi dei recuperi, la domenica paradossalmente non sono stanca, poi il lunedì ho il down totale. Per fortuna trovo questo meraviglioso pubblico e mi tiro su”.

D’altronde la bionda conduttrice si trova a sfidare solitamente il serale di “Amici” del sabato, ma di certo non si arrende, così come ha voluto specificare in un’intervista rilasciata al “Corriere della Sera”:

“Sicuramente non sono contenta di questi numeri, ma non mi arrendo: me la voglio giocare, non posso perdere così. Devo recuperare. Certo, la mia gara non è contro Amici, che è un programma rodatissimo, ma piuttosto sta nel far crescere questo nuovo progetto nel modo migliore [...] I dati parlano chiaro. È vero che ogni tanto un dubbio viene, visto che, ultimamente, Rai1 fatica a schiodarsi dal 16% di share in prima serata. Però è troppo comodo non lamentarsi quando le cose vanno bene e iniziare a farlo quando non è più così. Lavoro tantissimo sui miei programmi e penso si veda. Me ne affidano spesso di nuovi: alcuni hanno avuto successo, altri meno. Ma mi sento una collaudatrice, non solo una conduttrice. Quindi lavorerò su Senza parole per migliorarlo: la seconda puntata era già rivoluzionata”.