Oltre mezzo milione di studenti oggi ha affrontato la prima prova del temutissimo esame di maturità. La colonna sonora che, come di prassi, ha accompagnato la notte appena passata di sicuro è stata l’evergreen di Antonello VendittiNotte prima degli esami” e, per questo motivo, il cantautore romano ha voluto riproporla proprio ieri sera in diretta live su Facebook.

Tra l’imbarazzo e l’emozione, il cantante introduce la canzone parlando della sua notte prima degli esami, quando fece il ‘matto’ e decise di andare in moto a Firenze con un amico. Poi comincia ad intonare il suo celeberrimo brano, dedicandola agli studenti e ai professori di ogni generazione. Un’esibizione improvvisata e intima che ha fatto emozionare l’intero popolo web. In conclusione Venditti, tolti i panni dell’artista, si cala nel ruolo di nonno affettuoso e con la voce spezzata lancia una dedica dolcissima a sua nipote Alice, anche lei alle prese con la maturità:

“La musica è un gran conforto. La matematica qualche volta sbaglia ma la poesia no. Vorrei dedicare questa sera a una giovane ragazza che si chiama Alice e che fa Venditti di cognome e che domani farà l’esame insieme a voi. Un grande abbraccio ad Alice e a tutti voi dal Giulio Cesare fino all’ultimo liceo di questa nostra amata Italia. Vi voglio un sacco di bene. Mi so pure commosso come un cretino”.