Quello de La casa è di sicuro uno dei franchise di culto per tutti gli appassionati del cinema horror.

Il primo capitolo della trilogia originaria venne girato ormai quasi 35 anni fa da un giovanissimo Sam Raimi (sotto il nome originale di Evil Dead), che poi sei anni dopo avrebbe proposto una sorta di sequel-remake in chiave ironica, per debordare definitivamente nel 1992 con L’armata delle tenebre, irresistibile fantasy dark.

La serie di pellicole è stata recentemente risuscitata grazie al remake firmato nel 2013 dall’uruguaiano Fede Alvarez, prodotto dagli storici Raimi, Robert Tapert e Bruce Campbell. Evidentemente però per il pubblico non è stato abbastanza, dato che su internet è iniziata una campagna molto potente per riavere indietro il personaggio originale di Ash Williams, interpretato proprio da Campbell.

Da questa pressante richiesta della fanbase è nata una serie tv che andrà in onda questo autunno sul canale statunitense Starz: il titolo è tutto un programma, Ash vs Evil Dead. Le riprese, con l’episodio pilota dei 10 previsti della prima stagione firmato da Raimi, sono attualmente in corso in Nuova Zelanda e il debutto è previsto per la fine del 2015.

Stando alle prime informazioni disponibili in questo nuovo capitolo delle avventure di Ash l’ex commesso del reparto ferramenta armato di motosega attaccata al moncherino ritornerà a vestire i panni dell’eroe dopo 30 anni.

Tre decadi in cui Ash ha rifiuto le proprie responsabilità di uomo adulto e si è nascosto, spinto dall’orrore di ciò che ha visto. Ma la ricomparsa dei demoni kandariani costringerà Ash a riaffrontare le proprie paure per salvare l’umanità intera.

Nel cast della serie anche Lucy Lawless (protagonista del telefilm scult Xena e comparsa in Spartacus) e Jill Marie Jones, entrambe sulle tracce di Ash per provare il suo coinvolgimento nell’epidemia malefica che si è scatenata sulla Terra: Ray Santiago interpreterà un immigrato idealista che diventerà il compagno di avventure dell’eroe e Dana deLorenzo quale una ragazza in fuga dal proprio passato.