La Bella Addormentata, film di Marco Bellocchio, è una delle pellicole più attese tra quelle italiane in concorso al Festival di Venezia. Il nuovo attesissimo lavoro del regista di Bobbio sarà presentato alla sessantanovesima edizione della Mostra Cinematografica il 5 settembre prossimo.

Il giorno dopo il film, prodotto da Cattleya di concerto con Rai Cinema, uscirà nelle sale in virtù della diffusione operata da 01 Distribution.

Ricco di attori importanti, alcuni dei quali presenti in altri film di Bellocchio, La Bella Addormentata è una trasposizione cinematografica della storia di Eluana Englaro e, di conseguenza, un excursus sul tema dell’eutanasia. Eluana è la donna tenuta in vita per ben 17 anni in maniera artificiale in seguito ad un incidente stradale, deceduta nel 2009 successivamente all’interruzione della nutrizione.

Bellocchio, che l’anno scorso ha ritirato a Venezia il suo Leone d’Oro alla carriera si avvale delle interpretazioni di Toni Servillo, Isabelle Huppert, Alba Rohrwacher, Michele Riondino, Maya Sansa e del figlio Pier Giorgio, nonché di Brenno Placido, Fabrizio Falco, Gian Marco Tognazzi. Vi è anche la partecipazione straordinaria di Roberto Herlitzka, già presente in Buongiorno notte nel ruolo di Aldo Moro. Bellocchio guida il tris italiano a Venezia in compagnia di Daniele Ciprì e Francesca Comencini.