Sarà Emil Kusturica l’ospite speciale del Lucania Film Festival.

Il regista-attore-musicista di Sarajevo è stato due volte Palma d’Oro al Festival di Cannes, nonché Leone d’Oro a Venezia da giovanissimo. Al Lucania Film Festival terrà una lectio magistralis il penultimo giorno, per poi tornare sul palco per un gran finale con la sua band, la Non Smoking Orchestra. Il suo concerto finale succederà alla premiazione di chiusura dei corti.

La kermesse lucana prenderà il via il 10 agosto prossimo a Pisticci, in provincia di Matera e si protrarrà fino al 13 agosto per poi ritornare con un appuntamento speciale giorno 19, in compagnia del “padrone di casa” Rocco Papaleo.

Sono più di cinquanta i film in concorso quest’anno. Non male per una manifestazione arrivata con orgoglio alla sua tredicesima edizione. Aprirà le danze il 10 agosto il terzo atto della Trilogia-Chaplin, progetto a cura di Rocco De Rosa che ha riscosso un grande successo con i primi due capitoli: Il Monello e Le Luci della città. Questa volta, il pianista di origini lucane sonorizzerà dal vivo un altro dei capolavori della storia del cinema, “La Febbre dell’Oro”. L’appuntamento con il grande cinema è dunque in Basilicata, a Pisticci. È qui che grandi star e giovani registi si incontreranno per dare vita ad uno spettacolo unico dedicato alla settima arte.