L’iconico scimmione dalle dimensioni colossali non sarà l’unico prodigio della natura nel film Kong Skull Island, nuova versione della leggenda del Re delle Scimmie.

Il trailer da poco pubblicato dalla Warner Bros. ci mostra infatti tutta una galleria di mostri tra gli abitanti della pericolosissima Isola del Teschio che è al centro della pellicola diretta da Jordan Vogt-Roberts (qui al suo debutto in una grande produzione dopo l’indie The Kings of Summer).

Si respira dunque l’atmosfera di tutta la seconda parte del recente Godzilla, e non a caso i produttori di Kong Skull Island sono gli stessi.

Del tutto diverso invece il cast – comunque di altissimo livello – che è composto dai due protagonisti Tom Hiddleston e Brie Larson e Samuel L. Jackson, John Goodman, Toby Kebbell, Thomas Mann e John C. Reilly nelle vesti  di importanti comprimari di lusso.

La storia del film in questo è ambientata durante la guerra del Vietnam e in effetti le prime immagini del film inerenti la missione di preparazione richiamano da vicino il capolavoro Apocalypse Now: un team di esploratori viene chiamato a perlustrare un’isola del Pacifico mai apparsa sulle mappe, solo per ritrovarsi davanti il Re Kong.

A quanto sembra quest’ultimo è un monarca rispettato dagli abitanti, anche perché è l’unico in grado di contrastare i terrificanti mostri in cui dopo poco i protagonisti si imbattono: non è impossibile immaginare che – visti i recenti tentativi di mettere in piedi un crossover – tra gli easter egg di Kong Skull Island ci sarà anche un riferimento diretto al rivale Godzilla.