É ufficiale: le chitarre e il make up dei mitici Kiss hanno invaso il nostro Paese.

Ieri sera, ad Udine, nello specifico a Codroipo, il palco si è infatti acceso manco fosse Capodanno e i quattro storici rockers hanno dato il loro meglio tra mascheroni black&white, lingue di fuori e chitarre elettriche #comenoncifossendomani.

La loro prima tappa italiana del Monster Tour, che proseguirà stasera a Milano, è stata a dir poco infuocata.

Non è mancato nulla.

40 anni di storia di glam rock sono saliti sul palco carichi come ventenni (pur essendo ormai ultra sessantenni) e decisi a dar vita ad un concerto indimenticabile per le 10.000 persone presenti.

Quasi tre generazioni di spettatori pronti a ballare e scatenarsi sulle note di ‘I was made for living you‘, ‘Black Diamond‘ e ‘Rock and Roll All Night‘, solo per citarne alcune.

Acclamati dal pubblico in delirio, Paul Stanley, Gene Simmons, Tommy Thayer e Eric Singer appaiono dietro al telo nero riportante il loro logo, avvolti da una scenografia sorprendenti caratterizzata da un mega ragno meccanico illuminato….e via di schitarrate e puro rock con ‘Psycho Circus‘:

Non manca ‘War Machine

L’assolo al basso di Gene Simmons e ‘God of Thunder‘:

Foto by InfoPhoto