Arriverà l’11 maggio nelle sale italiane King Arthur Il potere della spada, l’ultimo action movie a tinte fantasy firmato da Guy Ritchie di cui oggi la Warner Bros ha pubblicato il nuovo trailer.

Il regista, autore dei due film su Sherlock Holmes e del più recente Operazione U.N.C.L.E., mette in scena la leggenda di Re Artù in una nuova versione che appare più adatta alla narrazione contemporanea. L’operazione sembra essere simile a quella proposta per la spy story della sua ultima pellicola, ovvero la riproposizione in chiave ironica e postmoderna di un’epica amatissima.

Protagonista di King Arthur Il potere della spada è Charlie Hunnam (Sons of Anarchy, Pacific Rim), nei panni del futuro re della Britannia e capo dei Cavalieri della Tavola Rotonda.

In quelli dell’antagonista c’è invece Jude Law (che in Italia abbiamo visto nei panni del Young Pope di Paolo Sorrentino) che interpreta il malvagio zio Vortigern, dotato di poteri magici. Nel cast anche Astrid Bergès-Frisbey, Eric Bana, Djimon Hounsou, Aidan Gillen e Mikael Persbrandt.

Questa la sinossi ufficiale del film: Quando il padre del piccolo Arthur viene assassinato, suo zio Vortigern si impadronisce del trono. Derubato dei diritti che gli spetterebbero per nascita e senza sapere chi è realmente, Arthur riesce a sopravvivere nei vicoli oscuri della città e solo quando estrae la mitica spada dalla roccia la sua vita cambia radicalmente ed è costretto ad accettare la sua vera eredità… che gli piaccia o no.