E’ reduce da un inverno di successi Kim Rossi Stuart dopo il ruolo di protagonista in “Vallanzasca, gli angeli del male” e di soddisfazioni anche in ambito familiare dal momento che dalla sua relazione con l’attrice Ilaria Spada sta per nascere un bel maschietto.

Ancora qualche mese prima della nascita del piccolo Stuart, tuttavia ancora nessuna voce riguardo il matrimonio tra i due bellissimi di casa nostra.

L’attore che ha debuttato giovanissimo nel film cult degli anni novanta ‘Il ragazzo dal kimono d’oro’ è stato premiato nel corso dell’ultimo Festival del Cinema di Vasto.

All’attore è stata consegnata dall’assessore alla Cultura del Comune, Anna Suriani, la celebre statuetta raffigurante ‘La bagnante di Vasto’, riconoscimento che nelle precedenti edizioni del Festival era stato conferito a personaggi del calibro di Mario Monicelli, Alain Delon e Gerard Depardieu.

Kim, che nella cittadina abruzzese ha fatto letteralmente un bagno di folla, non ha mancato di esprimere la propria opinione in merito alla situazione della cultura nel nostro paese affermando: “il grado di civiltà di un paese si misura sulla capacità e sulla volontà di investimento che questo profonde nella cultura”.

Rossi Stuart ha puntualizzato anche come il ruolo delle donne nel comparto dello spettacolo sia purtroppo sempre più spesso legato a dinamiche che prescindono il valore artistico, precisando che tuttavia si tratta di una pratica molto più diffusa nella televisione che non sul grande schermo.