Arriva il 15 agosto il sequel del successo cinematografico del 2010 Kick-Ass.

Diretto da Jeff Wadlow e con protagonisti Aaron Taylor-Johnson, Chloë Grace Moretz, Christopher Mintz-Plasse e Jim Carrey, Kick Ass 2 è tratto dell’omonimo fumetto scritto da Mark Millar ed illustrato da John Romita Jr.

Il folle coraggio di Kick-Ass (Aaron Taylor-Johnson) ispira una nuova ondata di crociati mascherati, guidati dall’incredibile Colonnello Stelle e Strisce (Jim Carrey). Quando questi supereroi sono braccati da Red Mist (Christopher Mintz-Plasse), rinato come The Mother Fucker, solo la lama che brandisce Hit Girl (Chloë Grace Moretz) può prevenire il loro annientamento.

Il villain, infatti, per attuare la sua vendetta uccide il padre di Dave e commette crimini brutali come lo stupro della ragazza dell’eroe, l’uccisione del capo della squadra di eroi in costume colonnello Stars and Stripes e alcuni omicidi di massa. Grazie al suo nuovo esercito di criminali in costume e a una mercenaria chiamata Madre Russia causa inoltre il caos nella città. Al funerale del padre, Kick-Ass viene rapito dagli scagnozzi di Mother Fucker, e tocca quindi a Hit-Girl salvarlo e aiutarlo a porre fine alla guerra tra eroi e criminali in una battaglia all’ultimo sangue, che deciderà il futuro della città.

Leonardo.it vi propone un’intervista esclusiva alla protagonista della pellicola Chloe Moretz.