foto by Stefania Mariposa D’Ambrosio
Ketty Passa, deejay e veejay milanese,  si chiama in realtà Concetta Passaretta, un nome che tradisce origini pugliesi e che la giovane artista dai capelli da fata turchina ha trasformato in uno pseudonimo divertente che si presta a vari giochi di parole. Nei giorni scorsi ha presentato a Milano il suo nuovo album #Cantakettypassa” (103 Records), realizzato e autoprodotto prodotto con la  band Toxic Tuna. Il disco, che vanta collaborazioni illustri come quelle di Ferdi, batterista dei Casino Royale e di Giuliano Palma & The Bluebeaters, del cantante reggae KG Man, di Max Zanotti, ex leader dei Deasonika, di Mattia Boschi dei Marta sui Tubi  e di Olly Riva degli Shandon e The Fire che è anche il produttore artistico, racconta in undici brani dall’atmosfera pop con venature swing, funky e reggae, la fine di una, mille storie d’amore, senza rinunciare alla positività di chi vuole andare avanti.
Ketty Passa & Toxic Tuna saranno in tour: il 13 aprile opening act acustico di Mario Venuti allo Studio 2 di Vigonovo (Venezia); il 14 aprile in acustico al Colonia Inn di Silea (Treviso); il 27 aprile al B-Side di Cosenza; il 4 maggio al Vinile Club di Rosà (Vicenza); il 17 maggio All’Unaetrentacinque circa di Cantù (Como).
«Quest’album può aiutare – spiega Ketty Pessa –  chi si trova in un momento difficile a riflettere, accompagnati da un contorno musicale allegro andante e da un fondo di positività, che addolciscono la pillola amara del dispiacere».
Questa la tracklist di “#Cantakettypassa”: “Blu”; “Criminale”; “Ultimo tango”; “Mi arrendo per te”; “Un attimo solo”; “Tutto è più facile”; “Davanti al cambiamento”; “Italia da bere”; “Solo se”; “Come devo vivere”; “Niente da spiegare”.
KETTY PASSA è una giovane artista trasversale nata e cresciuta con la  musica rock e che, negli anni, ha sviluppato anche uno spiccato amore per la musica cantautorale italiana. Dal 2007 si esibisce in dj set, in cui ripropone il sound di quelli che furono gli anni d’oro per le scene new wave, grunge, hard-rock, metal e punk. Lavora come speaker e deejay a Radio Popolare e collabora come veejay su Deejay TV, segue inoltre il progetto Rezophonic come presentatrice e cantante dei Toxic Tuna.
Ecco una breve clip in cui Ketty ci parla del suo album: