Katy Perry ambasciatrice di buona volontà dell’Unicef.

Con un evento speciale che ha avuto luogo presso il quartier generale dell’Unicef, Katy Perry è stata nominata Goodwill Ambassador dell’Unicef, con l’obiettivo di coinvolgere i giovani nel lavoro dell’associazione no profit per migliorare la vita dei bambini e dei ragazzi più vulnerabili che vivono in condizioni di povertà, colpiti da violenze, abusi o in situazioni di conflitto ed emergenza.

Sono stata ispirata per scrivere ‘Unconditionally’ – ha dichiarato la cantante – in seguito alla mia esperienza in Madagascar, dove ho visto questi bambini che fra di loro come unica moneta di scambio hanno l’amore. Io credo davvero nell’Unicef, credo sia importante per noi adulti prenderci cura dei bambini, che meritano di poter mantenere la loro innocenza, felicità e gioia pure come dovrebbero essere“.

(Foto by InfoPhoto)