Per la felicità dei tantissimi fan della bella Katy Perry, sembra che entro il 2016 la cantante pubblicherà un nuovo album, il quinto della sua fortunata carriera. Secondo quanto riportato dal sito Isolator, il manager della Perry, Steven Jensen, avrebbe dichiarato nel corso della conferenza musicale e dell’intrattenimento “All That Matters” a Singapore, che per il lancio del nuovo album potrebbero volerci non più di sette/otto mesi.

Attualmente impegnata nella promozione del suo album “Prism” con il sensazionale tour mondiale “Prismatic”, Katheryn Elizabeth Hudson, in arte Katy Perry, avrebbe dunque trovato anche il tempo per lavorare a nuovi brani inediti, che probabilmente saranno incisi già entro fine anno. Un 2015 fitto di impegni dunque per la Perry, che si è esibita lo scorso febbraio durante l’intervallo del SuperBowl.

Classe 1984, Katy Perry ha raggiunto il successo nel 2008, in seguito alla pubblicazione del singolo intitolato “I Kissed a Girl” e ad oggi è considerata una delle artiste più amate e seguite in tutto il mondo. Con il suo ultimo album, “Prism”, ha ottenuto due volte il numero 1 nella classifica dei singoli più venduti in America, con la canzone di debutto “Roar” e con “Dark Horse”, mentre gli altri due singoli, “Birthday” e “Unconditionally“, sono entrati nella top 20.

Non resta che attendere la fine dell’anno per scoprire cosa ha in mente l’affascinante Katy . Nel mese di ottobre la pop star porterà a termine il suo tour mondiale e se tra l’uscita di “Teenage Dream” e quella di “Prism” sono passati tre anni, altrettanti separerebbero “Prism” e il prossimo disco, se l’uscita dovesse avvenire affettivamente nel 2016. Ma le novità non finiscono qui: in una recente intervista con la Associated Press, Katy Perry ha infatti raccontato di avere intenzione di reinventarsi per il suo nuovo album, dichiarando: “Penso che sia importante per me reinventarmi, perché non posso continuare a fare sempre meglio, finirò per andare in combustione. Non c’è un meglio da raggiungere quando si arriva a certe altezze, c’è solo un Monte Everest ed una volta che lo hai scalato, devi iniziare a navigare per altre mete”.