Katy Perry ha conquistato un singolare primo posto in classifica. Non si tratta di qualche chart musicale degli album o dei singoli più venduti, ma non è meno prestigiosa, tutt’altro. La popstar statunitense è la cantante che ha guadagnato più soldi di tutte nel corso dell’ultimo anno.

A riportare la classifica non delle canzoni, bensì delle “Paperone” al femminile del mondo della musica è naturalmente Forbes, il mensile americano specializzato in economia e finanza. La celebre rivista ha incoronato Katy Perry come l’artista musicale più ricca degli ultimi 12 mesi.

Katy Perry occupa il primo posto della classifica di Forbes con ben 135 milioni di dollari guadagnati durante l’ultimo anno, staccando nettamente persino la regina delle vendite e delle cerimonie di awards degli ultimi tempi, Taylor Swift, che questa volta si deve accontentare della seconda posizione.

Poco importa che l’ultimo album di Taylor Swift “1989” con i suoi oltre 8 milioni di copie sia risultato l’album di maggior successo degli ultimi mesi nel mondo, e abbia venduto oltre il doppio del più recente disco di Katy Perry, “Prism”.

A rendere Katy Perry la regina assoluta della classifica delle cantanti più pagate del globo è stato soprattutto il suo fortunatissimo tour mondiale “Prismatic”, oltre a una serie di guadagni da ingaggi pubblicitari di numerose aziende come Coty o CoverGirl.

Al terzo posto della chart di Forbes c’è una band storica, i Fleetwood Mac, inclusa in classifica sebbene soltanto due dei suoi cinque componenti siano donne, Stevie Nicks e Christine McVeigh. Il gruppo ha portato a casa 60 milioni di dollari, soprattutto per merito del tour “On with the Snow”, che ha permesso loro di superare due tra le altre popstar più celebri del mondo.

Al quarto posto, leggermente al di sotto dei Fleetwood Mac, c’è Lady Gaga, con 59 milioni di dollari. Soltanto quinta invece Beyoncé, che l’hanno scorso aveva raggiunto la prima piazza di questa classifica. La cantante R&B si può comunque consolare con i 54,5 milioni di dollari guadagnati nel solo giro degli ultimi 12 mesi.