La bellissima Kate Winslet ha dato prova di essere un’attrice di talento in molte occasioni, fra queste proprio l’ultimo lavoro, cui ha partecipato come protagonista dal titolo, “Contagion” che sta spopolando ai botteghini di tutto il mondo.

Nel suo ultimo film, attualmente nelle sale, Winslet recita al fianco di stelle di Hollywood come  Matt Damon, Laurence Fishburne, Jude Law e Gwyneth Paltrow.

Intervistata durante la sua partecipazione alla Mostra del Cinema di Venezia, la Winslet ha parlato molto delle sue ambizioni e di cosa significa per le essere un’attrice con la A maiuscola.

L’attrice ha dichiarato di voler lasciare una traccia indelebile nel cinema, indicando però che questa sua intenzione ha più a che fare con il suo amore verso la settima arte che con il desiderio di celebrità.

Secondo la Winslet, infatti, la celebrità è data  da foto, spesso rubate, che pubblicano i giornali per creare un mondo glamour  che i lettori possano sognare, e  magari finire per identificarsi in questo o quell’attore. Un mondo in cui tutto sembra perfetto.

L’attrice fa riferimento ovviamente alla sua collega: Angelina Jolie che appare perfetta in ogni occasione, che sia un evento di beneficenza o un’occasione glamour.

La Winslet ha invece difeso la sua imperfezione, tanto da aver iniziato anche una battaglia anti botox.

Kate Winslet, lo ricordiamo, ha raggiunto il successo in seguito alla sua interprestazione nel colossal di dieci anni fa ‘Titanic‘ diretto da James Cameron, in cui era al fianco dell’allora quasi emergente Leonardo Di Caprio.