Per quasi vent’anni lacrime su lacrime sono state versate sul tragico finale che chiude una delle pellicole più celebri dell’ultimo mezzo secolo: Titanic. E nello stesso arco di tempo tutto il mondo si è fatto la stessa domanda: perché Rose non ha fatto un po’ di spazio su quella porta anche per Jack?

Solo adesso, però, questa scena sembra trovare una risposta, ma non dal creatore del colossal, bensì da Kate Winslet, che nella pellicola diretta da James Cameron – e vincitrice di undici premi Oscar – ha vestito, appunto, i panni della giovane Rose: durante un’intervista da Jimmy Fallon l’attrice ha ammesso che il suo personaggio ha lasciato morire Jack (Leonardo DiCaprio) nelle gelide acque dell’Oceano Atlantico ma che, alla fine, avrebbe ance potuto salvarlo.

Parlando dei Golden Globes il presentatore ha detto all’attrice: “le persone sono rimaste contente quando ti sei seduta vicino a Leonardo DiCaprio durante lo show, anche se in un certo senso l’hai lasciato congelare in acqua fino a farlo morire”.

“Sono d’accordo” spiega l’attrice “Effettivamente penso che avrebbe potuto starci anche lui su quel pezzo di porta”. “C’era così tanto spazio!” controbatte il presentatore ridendo, ma esprimendo alla perfezione il pensiero di tutte quelle persone che hanno visto il film colossal.

Le persone sono sempre contente quando vedono me e Leo insieme. Ma alla fine non è bellissimo? Sono passati 20 anni ormai”: la loro reunion in occasione dei Golden Globes, infatti, ha emozionato il loro intero, specie nel vedere i due attori ancora così amici dopo due decenni.