Quinto album in studio per i Kasabian, che con 48:13 segnano un ritorno alle origini del rock, all’insegna del “less is more”, con arrangiamenti più essenziali e un attitudine diretta e senza fronzoli.

La band formata da Serge Pizzorno, Tom Meighan, Chris Edwards e Ian Matthews festeggia i dieci anni di carriera con un disco che vuole sorprendere anche i fan più preparati, unendo alla perfezione hip-hop, rock ed elettronica in un mix sapientemente equilibrato.

A partire da quella copertina rosa shocking su cui sono incolonnate le durate dei 13 brani, per arrivare a una somma finale che corrisponde proprio al titolo del titolo dell’ultimo exploit discografico, in uscita oggi nei negozi (ma il singolo Eez-Eh è già in heavy rotation nelle radio nazionali, confermandosi come hit del momento).

48 minuti e 13 secondi durerà anche il giro in tram – colorato di rosa in onore del gruppo – offerto ai fan milanesi che hanno partecipato all’operazione #attaccatialtram: partenza da Piazza Castello alle 14, quindi alle 17 più tradizionale showcase live, incontro e sessione di autografi alla Feltrinelli di Piazza Piemonte.

Rivedremo poi i Kasabian sul palco quest’autunno con due date: venerdì 31 ottobre i britannici saranno al Palalottomatica di Roma e il giorno successivo, il 1 novembre, al Mediolanum Forum di Assago.

Foto: Wikipedia – Steve Collis