Le tappe sudamericane del suo Believe Tour si stanno rivelando una vera e propria rovina per la sua immagine.

Prima in Brasile dove è stato paparazzato a fare graffiti sui muri di Rio, poi filmato mentre dormiva nel letto di una ragazza (presumibilmente una prostituta) e l’interruzione del concerto di Buoenos Aires dovuto un’intossicazione alimentare che lo ha colpito.

In Argentina arriva la ciliegina sulla torta: Justin Bieber durante un concerto ha gettato giù dal palco la bandiera nazionale che un fan gli aveva lanciato. Non contento l’ha utilizzata come straccio facendo finta di pulire il pavimento con l’asta del suo microfono.

Naturalmente il video ha fatto il giro del mondo e sono cominciate le polemiche e gli insulti contro il cantante, che però, dice di essere stato frainteso e si difende a colpi di tweet sul suo profilo.

Che dire? È l’ennesimo scivolone di Bieber… Forse troppo stanco e stressato da tutta questa fama, non è molto lucido, o forse solo troppo esaltato.

photo credit: pamhule via photopin cc

Ecco il video:

I tweet con le scuse di Bieber: