Justin Bieber e Ariana Grande hanno cantato insieme. Quello che però sarebbe dovuto essere un grande evento, con protagonisti due degli interpreti più amati dal pubblico giovane degli ultimi tempi, si è invece trasformato in una clamorosa figuraccia per il cantante canadese.

Justin Bieber e Ariana Grande in questi giorni si trovano entrambi a Miami. Lui questa sera sarà sul palco dell’Ultra Music Festival, dove si esibirà in compagnia degli artisti elettronici Skrillex e Diplo, con cui ha realizzato la nuova canzone “Where Are U Now”, e così ieri sera ha raggiunto la collega, che era in città per una data del suo Honeymoon Tour.

Justin Bieber è salito sul palco a sorpresa, tra il delirio dei fan, per cantare “Love Me Harder”, recente successo interpretato da Ariana Grande in coppia con l’artista R&B The Weeknd. Per l’occasione, Bieber ha preso il posto di The Weeknd, cantando le parti maschili del brano. Le cose non sono andate molto bene, visto che il cantante 21enne ha scordato le parole e non ne è uscita una interpretazione esattamente memorabile. O meglio, sarà ricordata sì, ma solo per i problemi di memoria del canadese.

Dopo l’inconveniente causato dalla sua gaffe, Justin Bieber ha ammesso di essersi dimenticato le parole della canzone e ha voluto scusarsi con i numerosi fan della cantante presenti all’American Airlines Arena di Miami. Dopodiché i due hanno continuato a esibirsi con due pezzi del repertorio di Bieber: “As Long As You Love Me” e “All That Matters”. Le cose non è che siano andate molto meglio: il giovane cantante ha continuato a scordarsi parti del testo e la Grande pareva conoscere le sue canzoni meglio di lui. Per Bieber problemi di memoria oppure, come ha ipotizzato qualcuno, si è preso una cotta per la collega e sul palco ha patito l’emozione?

Dopo i problemi di giustizia avuti in passato, Justin Bieber continua in ogni caso a far parlare di sé, anche se, certo, non sempre in termini proprio positivi. Di seguito vi proponiamo il video della performance di Miami: molto valida quella di Ariana Grande, un po’ meno quella di Justin Bieber.