Justin Bieber ancora nei guai. La celebre pop star canadese è stata arrestata dalla polizia di Miami e trasferito in carcere con l’accusa di stato di ebbrezza, guida con la patente scaduta, e eccesso di velocità, mentre correva a bordo di una Lamborghini (clicca qui per sapere tutti i dettagli).

Su twitter impazza l’hashtag  #WeWillAlwaysSupportYouJustin utilizzato dalle milioni di teenegers del cantante canadese che da tutto il mondo vogliono dimostrargli il loro affetto e il loro calore.

Bieber era stato fermato in una strada residenziale mentre guidava una Lamborghini gialla a una velocità di 55 miglia orarie, quando il limite era di 35. La polizia ha diffuso la sua foto segnaletica. La popstar compirà 20 anni il prossimo marzo (foto by InfoPhoto).

Nell’udienza immediata il giudice ha fissato una cauzione di 2500 dollari, che è già stata pagata. Bieber è stato quindi rilasciato poche ore dopo l’arresto, accompagnato da alcune guardie carcerarie e dal suo staff personale. Poi è salito sul tettuccio di un Suv, per salutare i numerosi fan che lo aspettavano fuori dal carcere.

Ecco i tweet di supporto dei suoi fan: