Mancano circa 2 mesi all’uscita di Jurassic World nelle sale cinematografiche, ma la febbre per il titolo della Universal Pictures è già molto alta.

Ultimo responsabile di questa spasmodica attesa è anche il secondo trailer pubblicato dalla casa di produzione, che raccoglie alcune scene già viste in clip e filmati precedenti, ma anche delle nuove sequenze che gettano una luce inquietante sul nuovo dinosauro modificato geneticamente.

Sì, perché dietro i colori accesi, le panoramiche aeree e i primi piani insistiti sui visitatori festanti il regista Colin Trevorrow sembra aver nascosto un film horror risalente a un’età precedente all’avvento dell’uomo.

Da questo secondo trailer scopriamo anche un dettaglio interessante: il dinosauro creato in provetta per risollevare l’attenzione dei visitatori, ovvero l’Indominus Rex, mangia i propri fratelli, caccia per divertimento, ed è una lei. Questa rivelazione – ne siamo certi – nella sceneggiatura di Rick Jaffa e Amanda Silver si ricollegherà alla clip precedente in cui abbiamo visto i personaggi di Chris Pratt e Bryce Dallas Howard impegnati in un colloquio ironico incentrato sulla presunta freddezza della direttrice del nuovo parco a tema.

A proposito di parco a tema: gli sviluppi del trailer lasciano capire che le danze del gioco al massacro cui darà il via l’Indominus Rex coinvolgeranno anche gli altri dinosauri, in una sorta di ferocissima battaglia senza quartiere.

Rimane il dubbio sulle capacità di addestratore di velociraptor di Chris Pratt, che viene visto sfrecciare un motocicletta attorniato da un branco a lui apparentemente fedeli, ma possiamo assicurare che al momento le aspettative per il film di cui Steven Spielberg è produttore esecutivo sono molto alte.

Nel cast di Jurassic World, in uscita l’11 maggio, compaiono anche l’ex soldato “Palla di lardo” Vincent D’Onofrio, Ty Simpkins, Nick Robinson, l’Omar Sy di Quasi amici, BD Wong e la star del cinema indiano Irrfan Khan.