Siamo giunto allo start della gara dei 16 giovanissimi aspiranti chef della terza edizione di Junior MasterChef Italia che entra nel vivo domani, giovedì 17 marzo alle 21.10 su Sky Uno HD. Come per la versione adulta del cooking show di Sky ci saranno tre temutissimi giudici, che in questo format hanno il compito di accompagnare i ragazzi nell’avventura.

Gli chef Bruno Barbieri, Alessandro Borghese e Gennaro Esposito li metteranno di fronte alla loro prima Mystery Box che, per celebrare l’ingresso del nuovo giudice partenopeo, conterrà proprio gli ingredienti tipici di Napoli. Una prova non facile per i piccoli talenti, di età compresa tra gli 8 e i 13 anni, che dovranno dimostrare tutta la loro creatività, fantasia e soprattutto voglia di stupire.

Alla fine, solo chi avrà cucinato il miglior piatto in onore di chef Esposito avrà diritto al vantaggio nell’Invention Test che, in questa puntata, avrà come tema principale gli impasti. Da una parte due dei piccoli concorrenti si aggiudicheranno il vantaggio di essere i capitani della prima prova in esterna, mentre dall’altra, purtroppo, altri due saranno costretti ad abbandonare la cucina di Junior MasterChef Italia con la consolazione di uno speciale attestato di partecipazione e di un’esperienza unica nel suo genere.

Il format per i più giovani vuole essere educativo verso i concorrenti e il pubblico per sensibilizzare i ragazzi sui temi legati alla riduzione degli sprechi alimentari domestici ed educarli ad una alimentazione consapevole.

Da domani sera i ragazzi si giocheranno il titolo di terzo Junior MasterChef italiano.