Jude Law ha accettato di interpretare il ruolo del Papa nella serie tv The Young Pope, che verrà trasmessa sulla rete satellitare di Sky e che sarà diretta niente meno che dal regista Premio Oscar per La Grande Bellezza, Paolo Sorrentino. Le riprese dovrebbero partire il prossimo luglio e dovrebbero essere effettuate sia negli Stati Uniti sia a Roma (la Capitale è in gran fermento, dopo la conferma che Zoolander 2 verrà girato a Cinecittà e dopo la presenza della troupe del nuovo film di James Bond, Spectre, che per giorni ha catalizzato l’attenzione di romani e turisti).

Jude Law non sarà il solo attore di fama internazionale presente all’interno del cast di The Young Pope. La serie, che dovrebbe poter contare su un totale di otto episodi, è prodotta dalla Wildside, in collaborazione con gli Stati Uniti ed è stata scritta da Sorrentino, Stefano Rulli e Umberto Contarello. Ogni episodio dovrebbe durare circa cinquanta minuti.

Per il regista Premio Oscar, la serie tv con protagonista Jude Law sarà il debutto assoluto su piccolo schermo (anche se nel 2004 aveva diretto un film per la televisione, Sabato Domenica e Lunedì) e si tratterà senz’altro di un debutto molto atteso. La trama della serie dovrebbe ruotare attorno alle vicende di un Papa immaginario, Lenny Belardo (interpretato da Jude Law appunto), il primo pontefice italo americano della storia. Da qui si prenderà poi spunto per raccontare tutta un’altra serie di vicende che avverranno all’interno del Vaticano, anche se, a quanto pare, la serie tv sarà concentrata più sul racconto di storie di uomini e donne che di fatti scandalosi.

La rete televisiva satellitare Sky si è detta molto soddisfatta in merito alla scelta di Paolo Sorrentino di voler debuttare con una serie tv che andrà in onda sui propri canali. Prossimamente sarà svelato anche il resto del cast internazionale e sicuramente se ne vedranno delle belle.