I featuring, soprattutto se tra artisti interessanti e originali, sono sempre un’ottima occasione per dar vita a prodotti discografici destinati ad ottenere un enorme successo!

Questo è anche il futuro, che è già presente, a cui va incontro il brano ‘Fratello‘ nato dalla collaborazione tra Jovanotti e Clementino.

Come racconta lo stesso Jovanotti sulla sua pagina Facebook, l’idea del brano è in realtà partita da Clementino che un anno fa avrebbe inviato a Lorenzo una demo contenente un esplicito riferimento testuale al pezzo ‘L’ombelico del mondo‘ e invitato quest’ultimo a partecipare al brano.

Jovanotti avrebbe così accettato ed è nato il pezzo ‘Fratello‘, cui video (decisamente simpatico) è uscito l’11 ottobre.

Ascoltando il pezzo ho però avuto la sensazione di aver già sentito le note cantate da Jovanotti nel ritornello…mi sembravano l’inizio di una frase armonica che non riuscivo a completare…

Il giro del mondo in una parola“…ho continuato a cantarlo fino a che ho visto la luce…”All I need in this life of sin, is me and my girlfriend“…

Non vi dice niente?

No…non sto parlando del brano “Girlfriend” delle Icona Pop, o meglio…il brano è lo stesso, ma il vero riferimento è 2Pac con ‘Me & My Girlfriend‘.

Che si tratti di plagio? Non direi…forse richiamo involontario, reminiscenze di un’infanzia vissuta ascoltando il rap che ha fatto la storia! E poi Jovanotti ha abbastanza fantasia per non copiare nessuno, anche se il soggetto da copiare è il Re del Rap, e lo ha dimostrato in questi 25 anni di carriera discografica riassunti nel disco ‘Backup 1987- 2012 Il Best‘, in classifica nei primi 5 posti da 46 settimane, e nel libro ‘Gratitude‘ uscito invece lo scorso 10 ottobre.

A voi l’ascolto dei 3 brani citati: