Dopo il successo di This Must Be the Place, Paolo Sorrentino ci ha preso gusto ed ha intensificato i suoi contatti con il cinema americano.

Il regista campano ha scelto Angelina Jolie per il suo prossimo film, La Grande Bellezza, in uscita nelle sale il 13 aprile 2013 (distribuzione Medusa Film). Le riprese inizieranno a Roma il 9 agosto, ragion per cui la star americana è attesa nella Capitale per avviare i lavori.

La moglie di Brad Pitt è tra le attrici principali del cast, insieme a Toni Servillo (quasi sempre presente nelle opere di Sorrentino) e all’attore spagnolo Carlo Verdone e Sabrina Ferilli. Ma gli attori internazionali che parteciperanno sono due: oltre alla Jolie vi sarà anche Luis Tosar, una delle colonne del cinema spagnolo.

Il film è dedicata alla Dolcevita romana dei nostri giorni. Un omaggio a Federico Fellini, ma anche un’inquadratura dei salotti romani dei giorni nostri, densi di botulino e “caciara”. La sceneggiatura è stata scritta con Umberto Contarello, da sempre a supporto di Sorrentino nella stesura dei soggetti. Fino ad oggi il risultato è stato soddisfacente. Basti pensare allo stesso This must be the place, dove Sean Penn interpreta una rockstar in pensione, o a Le Conseguenze dell’amore e L’uomo in più.

Questa volta però si parla di protagonisti al plurale.

Si tratterà infatti di una pellicola corale, all’interno della quale sono presenti anche altri noti attori italiani come Giorgio Pasotti, Carlo Buccirosso e Isabella Ferrari.