Continua a far discutere la recente separazione tra Johnny Depp e Amber Heard. I due attendono di poter divorziare dopo le accuse infamanti della donna, che ha rivelato di essere stata percossa più volte dall’attore mentre si trovava in stato alterato.

Depp sembra essere passato al contrattacco, almeno per quanto riguarda la propria sfera intima. Durante l’ultimo concerto della sua band, Gli Hollywood Vampires, l’interprete di Edward mani di forbice ha mostrato al pubblico sbalordito un nuovo tatuaggio sulle nocche della mano.

In precedenza l’attore 53enne aveva fatto disegnare la parola “Slim”, in onore del soprannome di Amber, ma con un sapiente gioco di ago e inchiostro il termine è divenuto “Scum”, ovvero “feccia”, un più che esplicito insulto all’indirizzo della ex moglie.

Alcuni commentatori ipotizzano che quello di Depp possa essere un messaggio rivolto a se stesso, come se si trattasse di un gesto di pentimento e di autoflagellazione, ma si tratta di ipotesi incerte e decisamente non suffragate da evidenze di alcun tipo.

Il fatto però non ha sorpreso i fan di vecchia data di Johnny Depp, che aveva fatto qualcosa di simile nel 1993, quando aveva modificato un tatuaggio con la scritta “WinonaForever” (ai tempi in cui frequentava l’attrice Winona Ryder) nel prosaico “WinoForever”, ovvero “ubriacone per sempre”.

Nel frattempo l’attore non ha più rilasciato alcuna dichiarazione in merito al divorzio, che grazie ai suoi avvocati non arriverà in tribunale, presso la Corte Suprema dello Stato della California.

Secondo Depp l’attrice avrebbe chiesto un milione di dollari al mese, definendola senza mezzi termini “un’approfittatrice”. La Heard ha chiesto e ottenuto un ordine restrittivo di avvicinamento, che dovrà essere ridiscusso in una nuova seduta prevista intorno alla metà di agosto.