Il divorzio tra Johnny Depp e Amber Heard sta diventando uno dei più burrascosi nella storia dello star system.  Dopo la diffusione del video delle violenze domestiche subite dall’attrice avvenuta qualche giorno fa, un altro documento presentato dalla Heard nel processo contro Depp getta una luce macabra sull’attore. La Heard ha rivelato che l’attore a marzo del 2015 ad appena un mese dal matrimonio accecato dalla gelosia, drogato e in preda ai fumi dell’alcol si sarebbe ferito. Secondo quanto dichiara la Heard il protagonista di Edward mani di forbice si sarebbe amputato un dito con il vetro di una bottiglia scagliata contro il muro.

L’incidente sarebbe avvenuto in una villa in Australia durante una lite tra i due. Il dito amputato sarebbe poi stato immerso in un recipiente ricolmo di vernice blu e utilizzato per scrivere su un vetro il nome di  Billy Bob Thornton e di Amber Heard. Depp avrebbe scritto con la falange blu la scritta Easy Amber (Amber è una donna facile), alludendo alla relazione extraconiugale avuta secondo i suoi sospetti dalla moglie con Billy Bob Thornton. I due hanno recitato insieme nel film  London Fields, un thriller del 2015 diretto da Mathew Cullen. Un tradimento negato con forza dalla Heard, come diversi altri che le avrebbe imputato il marito.

La scena del dito amputato è a dir poco inquietante, degna di un film di Kubrick. Il gesto folle dell’attore testimonia l’impatto devastante che sta avendo il divorzio da Amber Heard sulla sua salute mentale. Il sito di Tmz.com ha deciso di pubblicare le foto del dito amputato di Johnny Depp. Le immagini della falange immersa nella vernice blu e della scritta d’odio dipinta sul vetro dall’attore hanno sconvolto i fan.

I media hanno rivelato che Johnny Depp dopo essersi amputato il dito avrebbe atteso  ben 24 ore prima di recarsi in ospedale per farsi medicare. Ventiquattro ore trascorse in uno stato di scarsa lucidità mentale che gli sono costate la perdita della falange. Quando l’attore è finalmente tornato in sé e si è recato al pronto soccorso era infatti ormai troppo tardi per riattaccargliela. I medici hanno dovuto utilizzare un pezzo di pelle della mano per ricostruire la punta del dito. L’indiscrezione è trapelata da fonti vicine all’ormai quasi ex moglie Amber Heard.