Cynthia Powell, prima moglie di John Lennon, si è spenta ieri nella sua casa di Maiorca, dove viveva ormai da tempo. La donna si è arresa ad una breve ma coraggiosa battaglia contro il cancro, a 75 anni. Sposata con John Lennon dal 1962 al 1968, dalla sua relazione con l’ex Beatles è nato Julian (primo figlio di Lennon, cui seguì poi Sean, avuto dalla relazione con Yoko Ono). Un matrimonio, il loro, finito in modo piuttosto burrascoso. Cynthia avrebbe sempre lamentato l’infedeltà del marito ma soprattutto l’avrebbe accusato di aver rovinato il rapporto a causa delle droghe e di non essere neppure un padre modello.

La battaglia per ottenere il divorzio non fu semplice e anzi, avvenne in modo piuttosto doloroso. Il motivo del contendere principale era dovuto agli alimenti da versare. In quel periodo un altro componente dei Beatles fu molto vicino a Cynthia e al piccolo Julian, Paul McCartney. L’artista scrisse per Julian la canzone Hey Jude (che inizialmente avrebbe dovuto intitolarsi Hey Jules).

Nel corso degli anni il rapporto tra John Lennon e Cynthia riesce a riconciliarsi: nel 1978 la donna riprende ad utilizzare il cognome dell’ex marito e nel 2006, insieme al figlio Julian, partecipa ad uno spettacolo organizzato al Cirque du Soleil in memoria di John Lennon. Occasione piuttosto unica che rara dato che in quell’occasione, oltre a Cynthia e Julian presenzia anche Yoko Ono, ultima moglie dell’artista.