Oggi avrebbe 71 anni, se non fosse morto il 18 settembre del 1970.

Stiamo parlando dell’unico, inimitabile e indimenticabile Jimi Hendrix.

Ebbene sì, sono passati già 43 anni da quando Jimi Hendrix morì, in circostanze ancora non chiare, nell’appartamento che aveva affittato al Samarkand Hotel, al 22 di Lansdowne Crescent di Londra.

Entrò così anche lui a far parte del Club 27, ovvero a quella cerchia di grandi artisti morti all’età di 27 anni.

Hendrix avrebbe infatti compiuto 28 anni il 27 novembre.

Se sia davvero morto per soffocamento causato dal suo stesso vomito, sopraggiunto dopo aver ingerito un cocktail di alcol e tranquillanti, questo non lo sappiamo, ciò che conta è il regalo più grande che Hendrix potesse farci: la sua musica.

Andiamo allora ad ascoltarci alcuni dei suoi brani e delle sue esibizioni più celebri.

Inno Americano a Woodstock 1969

Hey Joe

Red House

Little Wing

Voodoo Child

Foxy Lady

photo credit: sensesmaybenumbed via photopin cc