Descritta da molti esperti del settore come una delle attrici più talentuose della sua generazione, la due volte nominata ai premi Oscar Jessica Chastain a breve si lancerà in una delle prove che da sempre, in America, definiscono la bravura degli interpreti: il biopic di un personaggio famoso, possibilmente tormentato, con la cui immagini è molto arduo rapportarsi.

Da rossa Jessica diventerà bionda – la bionda per antonomasia – dovendo portare su grande schermo Marylin Monroe: le riprese del film diretto da Andrew Dominik (Cogan – Killing Them Softly), intitolato significativamente Blonde, dovrebbero partire a brevissimo.

La sceneggiatura della pellicola è tratta dall’omonimo libro di Joyce Carol Oates, un volume di 700 pagine che cerca di immaginare la vivace vita interiore dell’attrice divenuta leggenda. Dominik ha descritto il suo film come un biopic anticonvenzionale (a differenza del Marilyn con Michelle Williams), che somiglierà molto più a una favola in cui un’orfanella viene abbandonata nel bosco.

In attesa di assistere alla sua difficile prova, segnaliamo che, come annunciato in un’intervista rilasciata al settimanale Grazia, presto Jessica convolerà a giuste nozze col fidanzato Gianluca Passi De Preposulo, executive bergamasco che le ha trasmesso la passione per l’Italia e i film tricolore (tra i suoi preferiti l’attrice cita Pasolini, Rossellini e De Sica)

Foto credit: Universal